Comune di Carrara

Case popolari l'Amministrazione attiva nei controlli

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Altre Notizie
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Altre Notizie » lettura Notizie e Comunicati
Case popolari l'Amministrazione attiva nei controlli
Logo Comune
03-02-2014

Case popolari: l’Amministrazione comunale di Carrara agisce nella massima trasparenza,
applicando le regole dettate dalla normativa vigente e attivando periodici controlli per verificare
l’effettiva legittimità delle assegnazioni.
L’Assessore alle Politiche della Casa Massimiliano Bernardi replica così all’allarme lanciato dal
Coordinatore comunale di Forza Nuova Tony Caprides, circa presunte irregolarità
nell’aggiudicazione delle case popolari.
Le graduatorie sono stilate dagli Uffici seguendo alla lettera la legge di riferimento e esaminando
scrupolosamente tutta la documentazione presentata dai richiedenti.
Resta sempre alta l’attenzione su una materia così delicata, poiché riguarda i bisogni delle fasce
più deboli su un bene primario quale è la casa, soprattutto in un territorio dove la crisi sta colpendo
tanto duramente.
Periodicamente, infatti, l’Amministrazione predispone controlli e verifiche, al fine di garantire che
le case vadano a chi ne abbia veramente diritto.
A tale proposito l’Assessore ricorda che sono state ben 150 le case recuperate a seguito dei
controlli effettuati nel corso degli ultimi otto anni, mentre decine sono state le ordinanze di
sgombero. Puntuali accertamenti vengono predisposti anche sulle residenze di figli e nipoti,
dall’esito dei quali vengono avviate le eventuali procedure per il recupero dell’alloggio.
L’emergenza abitativa è un problema serio, conclude l’Assessore Bernardi, un problema che non
deve essere strumentalizzato per attacchi politici, ingenerando un ingiusto e pericoloso clima di
sospetto sull’operato degli Uffici pubblici e degli Amministratori.

Stia, dunque, tranquillo l’esponente di Forza Nuova: il Comune fa il possibile affinché “furbetti” o
“falsi poveri” non occupino abusivamente le case popolari presenti sul territorio comunale e
affinché si evitino casi di trasmissione per via ereditaria di alloggi di edilizia residenziale pubblica.

Ultima modifica 24/03/2014

Notizie e Comunicati correlati

05-02-2018
- Pubblicata la graduatoria definitiva relativa al bando di concorso generale per l'assegnazione ordinaria ....
30-01-2018
- Contributo per gli inquilini morosi incolpevoli: entro il 14 dicembre è possibile presentare le ....
20-09-2017
-   E’ stata pubblicata la graduatoria definitiva degli ammessi, unitamente all’elenco ....
03-08-2017
- L’Assessorato alle Politiche per la Casa del Comune di Carrara rende noto che sono stati pubblicati ....
03-08-2017
-   Contributo di integrazione al canone di locazione per l’anno 2017: l’Assessorato alle ....
26-06-2017
-   E' stata pubblicata la graduatoria provvisoria degli ammessi, unitamente all’elenco degli ....
11-05-2017
- Il Comune di Carrara ha indetto il bando di concorso generale finalizzato alla formazione della graduatoria ....
20-04-2017
- E’ possibile presentare le domande per richiedere il contributo destinato agli inquilini morosi ....
03-04-2017
- Le domande per l’erogazione dei contributi di integrazione al canone di locazione per l’anno ....
18-01-2017
- Emanata l’Ordinanza per l’attivazione prolungata e facoltativa degli impianti termici di ....

Condividi questo contenuto

Note legali - Posta Elettronica Certificata - Privacy - Redazione Web - Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Responsabile sito

Comune di Carrara - piazza 2 giugno, 1 - 54033 Carrara  - Codice Fiscale e Partita IVA: 00079450458

Telefono: +39 0585 6411 - Fax: +39 0585 641381 - E-mail: urp@comune.carrara.ms.it - Posta Elettronica Certificata: comune.carrara@postecert.it

Il portale del Comune di Carrara è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Carrara è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it